Skip links

Progettare l’estensione di una copertura con 3D Hausplaner

Storicamente, tetti e sottotetti sono tendenzialmente realizzati come veri e propri piani divisori tra i piani sottostanti abitati e la copertura. La decisione di tenerli separati è puramente di buon senso, ossia isolare col minor sforzo gli spazi non vissuti e dunque avere un risparmio energetico elevato. Le soffitte sono inoltre aree utili per l’immagazzinaggio di oggetti e in presenza di soffitte alte, spesso vengono usate come ambienti per asciugare i panni. Oggi però, i materiali di costruzione a disposizione sono profondamente efficienti ed esistono più soluzioni per isolare gli ambienti e considerato che lo spazio abitativo esistente è sempre più scarso e costoso sta diventato sempre più frequente convertire il proprio sottotetto in uno spazio abitabile e dunque mantenere invariato lo spazio orizzontale occupato dalla casa stessa. 

Le conversioni in mansarda stanno dunque diventando sempre più comuni sia nelle case unifamiliari che nei condomini e grazie a 3D Hausplaner Software puoi realizzare facilmente il progetto del nuovo sottotetto.

PROVA 3D HAUSPLANER GRATUITAMENTE!

Convertire il sottotetto in un ambiente abitabile: la planimetria è cruciale

Prima di iniziare a pianificare la conversione della mansarda, bisogna dotarsi della planimetria della casa esistente ed in particolare quella del sottotetto. Se già possiedi la planimetria già adattata, semplicemente importala nel nostro software e continua la pianificazione seguendo i passaggi successivi.

Se una pianta aggiornata non è ancora disponibile, la puoi sempre disegnare col nostro programma di progettazione. Che tu sia un progettista o meno, il nostro software è facile ed offre gli strumenti necessari a conseguire l’obbiettivo. 

Nota: per creare correttamente una pianta, hai bisogno di prendere le dimensioni esatte della costruzione da modificare. Piccoli errori nel prendere le misure potrebbero rovinare l’intera pianificazione e causare notevoli costi successivi.

La progettazione non è l’unico fattore decisivo quando si pianifica la trasformazione di un sottotetto 

La progettazione e l’aspetto successivo della nuova estensione sarà il coronamento dell’intera pianificazione, ma prima ci sono fattori più importanti da considerare. La trasformazione del piano in mansarda non solo deve avere l’obbiettivo principe di guadagnare spazio abitabile, ma deve anche consentire di risparmiare più denaro possibile nel riscaldarlo e raffreddarlo. Se non sei un progettista ne parlerai sicuramente col tuo tecnico di fiducia ma in questo preciso istante devi solo pensare a buttare giù le idee quindi, pensare ad esempio se mettere il riscaldamento irradiante a pavimento o meno. 

L’isolamento del tetto sarà di grande importanza, quindi se stai pensando ad un tetto in legno, valuta se avere l’orditura a vista o meno. Le travi a vista sono belle da vedere ma considera che se decidi di nasconderle con una controsoffittatura potrai sempre riempire gli spazi tra esse con dell’isolante e quindi ridurre lo spessore della copertura finale. In ogni caso valuta con un professionista le possibili soluzioni e lui ti aiuterà a indirizzarti per fare il tuo disegno preliminare. Naturalmente se sei un progettista queste indicazioni di buon senso saranno per te assodate e prendi questo articolo come un interessante spunto di conversazione col cliente.

Riguardo al tetto, diciamo subito che in linea di massima ci sono tre varianti di copertura da valutare per la conversione del tetto. 

  • Il tetto freddo (detto anche ventilato): in un tetto freddo, il rivestimento della copertura è isolato da una camera di ventilazione integrata che rimuove l’umidità che proviene dall’interno dell’edificio. Il tetto freddo è un’opzione molto efficiente, soprattutto per prevenire la crescita della muffa.
  • Il tetto caldo: Un tetto caldo è caratterizzato dall’integrazione diretta dell’isolamento sotto il rivestimento del tetto e non c’è alcuna ventilazione. L’umidità che si forma in casa dovrà essere quindi drenata in un altro modo. Tra l’altro la costruzione di un tetto caldo ha il pregio di essere notevolmente più semplice. 
  • Il tetto rovescio: I tetti rovesci sono meno comuni ed hanno la caratteristica che l’isolamento termico venga applicato direttamente al rivestimento del tetto. Mentre in inverno non si avverte alcuna differenza, in estate le temperature sotto al tetto sono in media 1 – 2 gradi più alte rispetto alle stanze con un tetto caldo. 

Pianifica come trasformare il tuo tetto in dettaglio

Prima di iniziare a pianificare la tua estensione, accertati con le autorità competenti se e quali vincoli di costruzione tu possa avere. Sarebbe tempo perso pensare a progetti considerati “eccessivi” dalle sovraintendenze. Informazioni basilari come quali altezze adottare sono cruciali per capire cosa puoi realizzare.

Anche il tipo di tetto gioca un ruolo importante. Non solo dal punto di vista dell’isolamento, ma anche dal punto di vista del metodo costruttivo. 3D Hausplaner, ti consente ad esempio di impostare l’orditura in legno del tetto ed essa ha dei vantaggi non solo strutturali (ad esempio è un’ottima soluzione antisismica o al forte vento) ma anche di efficienza energetica ed ambientale.

Grazie ai numerosi strumenti di disegno a disposizione e alle diverse soluzioni potrai ideare diverse soluzioni per migrare dall’edificio esistente a quello che desideri edificare. La visualizzazione 3D ti darà diversi spunti di riflessione che spesso in 2D sfuggono anche al progettista più meticoloso. 3D Hausplaner ti consente infatti di passeggiare virtualmente nella tua proprietà e sentirti finalmente a casa oppure apportare ulteriori migliorie. Il tuo progetto preliminare sarà un aiuto fondamentale per focalizzarsi sul progetto tecnico verificando e mettendo in pratica le tue idee. 

Integrare abilmente finestre e aperture

Se la mansarda non viene più utilizzata solo come ripostiglio ma bensì come ambiente abitabile, anche l’integrazione di finestre e la ventilazione svolgeranno un ruolo decisivo. Ti ricordiamo di non dimenticare le condizioni geografiche e meteorologiche in cui si trova la costruzione e che i lati esposti a sud ricevono molta più luce solare durante il giorno, mentre quelli esposti a nord rimangono più freschi. Nel caso non sia mai stato fatto, considera di posizionare la zona notte nella zona più fresca della casa.

Grazie alla visualizzazione 3D, è possibile simulare tutte le condizioni locali (di luce e geografiche) e determinare dunque quali elementi sia necessario considerare quando si costruiscono le finestre. Nell’editor di finestre intrinseco, puoi modificare le forme dei serramenti e se scegli ad esempio dei serramenti trapezoidali, puoi attribuire l’angolo d’inclinazione del serramento in modo che si adatti perfettamente alle pendenze del tetto. Capire approssimativamente quanto grandi realizzare i serramenti non è complicato, dovrai documentarti sul rapporto area/illuminante del luogo oppure meglio ancora, chiedi direttamente delle dritte al tuo progettista. Alla fine sarà proprio lui stesso a trasformare le tue idee preziose in un progetto esecutivo gradevole ed efficiente da ogni punto di vista.

Pianifica e progetta tu stesso l’interno della mansarda

Una volta creata la pianta di base come arredarla? Che ci sia o meno una pianta di partenza con la suddivisione delle stanze, 3D Hausplaner Software puoi personalizzare i tuoi ambienti a tuo piacimento avvalendoti del 3D e di una grafica gradevole al fine d’immedesimarti bene nel nuovo spazio e anticipare l’effetto dei materiali e degli arredi nonché degli ingombri. Strada facendo il tuo progettista ma anche artigiani e mobilieri potranno darti consigli e soluzioni preziose per individuare la migliore soluzione alle tue esigenze. 

Il grande vantaggio di pianificare in autonomia la conversione del tetto in mansarda è che puoi realizzare i tuoi desideri personali in forma visiva. Spesso non è facile spiegarsi bene a parole e il modello 3D ti aiuta notevolmente a esporre la tua visione al progettista e all’esecutore. Lo stesso vale per il progettista che spesso incappa in incomprensioni spiacevoli col cliente soprattutto se possiede software più “macchinosi” e per mancanza di tempo evita di rappresentare molti dettagli commettendo una leggerezza all’occhio del committente che li reputa molto importanti visto che è l’usufruitore.

Il rischio di non rimanere pienamente soddisfatti è sempre in agguato ed è per questo che 3D Hausplaner può essere davvero prezioso per non dire fondamentale. La conversione di un sottotetto in mansarda è costosa e per ridurre al massimo il rischio di spiacevolezze è meglio mettersi d’impegno ed usare questo semplice e potente strumento 3D di modellazione architettonica. Durante il processo, avrai a disposizione tutto ciò che ti occorre per fare un lavoro eccellente. Dal tetto, all’efficientamento energetico, sino ai serramenti, tramezzi e arredi.  Potrai anche inserire lucernari o abbaini con un clic e rendere più luminosi gli ambienti.

Costi sotto controllo e tempistiche di realizzazione il più rapido possibile!

Il budget di costruzione ovviamente non può che avere dei limiti invalicabili e tenerli sotto controllo è un compito importante e arduo. Utilizzando il nostro Software e definendo un progetto dettagliato, è possibile estrapolare superfici, volumi ed elementi usati e dunque fare delle stime accurate dei materiali impiegati. Nel momento in cui ti accorgerai che i costi stanno lievitando troppo apporterai dei cambiamenti per tenerli sotto controllo.

Tra l’altro visto che puoi procurarti i materiali necessari in anticipo, potrai ridurre le tempistiche in modo considerevole e prima l’edificazione sarà terminata e meglio sarà per tutti. 

PROVA 3D HAUSPLANER GRATUITAMENTE!
Avete bisogno di aiuto?